Stefano Bettarini a Verissimo: "Simona Ventura? C'era un po' di rancore, ora sarò diverso"

Stefano Bettarini a Verissimo di sabato 12 novembre 2016.

stefano-bettarini-verissim.jpg

Stefano Bettarini, fuori dalla Casa del Grande Fratello Vip, ha dovuto mettere da parte il reality e fare i conti con la realtà. "Potevo stare più attento e più vigile. I miei figli mi hanno fatto capire che hanno sofferto per certe cose, ma che hanno compreso", ha raccontato l'ex calciatore toscano durante un'intervista rilasciata a Verissimo (in onda sabato 12 novembre su Canale 5).

Bettarini ha inevitabilmente parlato dell'ex moglie Simona Ventura: "Credo che ognuno di noi, quando vive dei dispiaceri, debba avere il tempo di metabolizzarli a proprio modo. Io, prima, evidentemente non avevo completamente superato la cosa. Mi portavo dietro un po’ di rancore, d’insoddisfazione per non aver chiarito alcuni aspetti. Qui, invece, avendo avuto il tempo per guardarmi dentro e analizzare le cose penso di aver chiuso il cerchio. Ora ci sarà uno Stefano completamente diverso. Cadere, spero per l’ultima volta, mi è servito da lezione e l’ho promesso pure ai miei figli di superare l’astio e la rabbia".

E aggiunge: "Simona resta la mamma dei miei figli. E’ una persona importante nella mia vita e lo sarà sempre per i miei figli. Voglio avere solo un buon ricordo. Con lei, d’ora in avanti, avrò il rispetto e la giusta considerazione che ho avuto sempre, anche se, in alcuni momenti, mi sono fatto prendere da una rabbia inutile e adesso l’ho capito. Credo – conclude - che ora non ci saranno problemi ad avere un rapporto normale e bello. Ci dobbiamo impegnare e sforzare per essere da esempio per le altre persone separate".

Sarà la volta buona?

  • shares
  • Mail