Romina Power: “Sarò per sempre la moglie di Al Bano”

“Per la Chiesa siamo ancora sposati e non ho nessuna voglia di chiedere l’annullamento”: così Romina Power ospite di Massimo Giletti.

di giorgia

Romina Power e Al Bano, una coppia intramontabile nonostante un divorzio e un lungo silenzio: la reunion a Mosca nel 2013 li ha riavvicinati e il matrimonio della figlia Cristel lo scorso settembre li ha rivisti insieme in una dimensione di nuovo familiare. Proprio con la scusa di parlare delle nozze della sua ‘bambina’ col magnate cileno-croato Davor Luksic  – che papà Al Bano ha invece raccontato a Domenica Live – Romina Power è stata ospite di Massimo Giletti a L’Arena questo pomeriggio, domenica 6 novembre.

“E’ stato un matrimonio da favola, come avrei voluto fosse il mio. E invece il mio fu un disastro…”

racconta col sorriso Romina, ripensando a quelle nozze in campagna, a 18 anni, incinta al quinto mese di Ylenia.

“Per il mio matrimonio non ho programmato nulla…avevo 18 anni, ero incinta, era estate, faceva un caldo bestiale… sembro una novizia con quel vestito. Pensa quanto è diversa da me mia figlia, che ha programmato le nozze per un anno e mezzo. E non era ancora nemmeno fidanzata!”

racconta Romina, ricordando come Cristel le abbia iniziato a parlare di matrimonio ancor prima che il suo Davor – col quale sta ormai insieme da 4 anni (con due mesi di nozze) – le facesse la ‘proposta’.

“Come mi ha detto che si sarebbe sposata? Mi ha invitata a pranzo e mi ha presentato due wedding planners. Ma lei non aveva ancora neppure l’anello di fidanzamento. Ero perplessa. Poi un giorno mi arriva la foto di un anello. Pensavo fosse uno scherzo, uno di quegli anelli finti, che me l’avesse mandato per giocare. E invece era vero”.

Cristel si è portata avanti, quindi, col matrimonio e il suo fidanzato ha conquistato tutti:

“Si amano tanto, da 4 anni. Lui non solo è adorabile, ma davo d’accordo con tutta la sua famiglia. Che per me è una cosa eccezionale”

dice mamma Romina, che fa anche un’altra confessione:

“Mentre stavamo facendo la foto di rito sulle scale, con la famiglia dello sposo e quella della sposa, ho realizzato che io sono ancora sposata con Al Bano! Per la Chiesa lo sarò sempre. Non si scappa! E probabilmente saremo sposati per sempre. E’ difficile avere l’annullamento, ma poi chi lo vuole annullare?”

Insomma, sposi per sempre davanti agli occhi di Dio, nonostante i due non stiano più insieme da anni e Romina dica di aspettare un nuovo amore.  Nel frattempo Al Bano e Romina hanno ricominciato a fare tournée, da quel 17 ottobre 2013 che li rivide per la prima volta insieme dopo anni grazie all’impresario russo Agapov.

“Non l’avesse mai fatto… ero così tranquilla – dice la Power di Agapov – Ci ho pensato parecchio prima di accettare, ma pensavo di fare solo quella serata e poi di tornarmene nel mio deserto. E invece sono tre anni che non ci fermiamo, siamo sempre in giro. E speriamo di tornare anche in Italia. Adesso è più facile cantare con lui rispetto al passato: è più divertente e poi non è più routine, ci punzecchiamo di più e non ci sono rappresaglie in camera da letto. Se c’è qualcosa di diverso tra di noi ultimamente? Ora quando balliamo si toccano le nostre pance, prima quando ballavamo si toccavano altre parti del corpo”.

Romina ormai ha svelato il suo spirito più birichino, quello che era stato a lungo ‘coperto’ da quel velo di ‘adorazione’ per il ruolo di moglie e per suo marito. E a proposito di Al Bano, lui ha proposto Tom Cruise e Angelina Jolie come protagonisti del biopic che Agapov vorrebbe realizzare su di loro. Romina ha un’altra idea:

“Angelina assomiglia a mia figlia Romina… per me preferirei Susan Sarandon. Al Bano? Beh, più che Tom Cruise io vedrei bene Dustin Hoffman. Però almeno si sbrigassero a farlo mentre siamo ancora vivi, altrimenti quando siamo morti chi controlla quel che fanno?”.

E non le manda a dire nemmeno ai candidati alla Presidenza USA:

“Siamo costretti a scegliere il meno peggio, non il presidente giusto. Non ce la faccio più a vedere quelle due facce. Era Bernie Sanders il candidato giusto. E così voterò per Jill Stein, la candidata dei Verdi, una donna veramente in gamba”.

Anche gli USA piangono in politica. Ma questa è un’altra storia. Per ora restiamo alla favola (triste) di Al Bano e Romina.

 

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Al Bano

Tutto su Al Bano →