Gianni Sperti a Domenica Live: "Paola Barale? La porto nel cuore, ricordo positivo"

Gianni Sperti, ospite di Domenica Live del 30 ottobre 2016.

Gianni Sperti non si vede spesso in tv. O meglio, non si vede nei circuiti diversi da quelli di Maria de Filippi. Domenica 30 ottobre si è raccontato alla corte di Barbara d'Urso, a Domenica Live. Ed il suo racconto è partito da quando era piccolo e voleva fare danza: "I papà, tendenzialmente, possono essere contrari al figlio che vuole fare danza, soprattutto se si abita in un paesino. Potrebbero preferire che i figli facessero calcio. Invece mio papà mi ha spinto e spronato, lo ringrazio davvero tanto".

Sin da piccolo Sperti ha inseguito la passione per la danza, tralasciando la scuola. Solo nel 2014 si è diplomato in ragioneria: "Son sempre stato portato agli studi. E sto studiando tutt'ora: sto facendo economia aziendale all'università, sono al secondo anno. Non è mai troppo tardi".

sperti-3.png

Quindi ha parlato di Paola Barale, sua ex storica: "L'ho sposata, il matrimonio è durato quattro anni. Sono stato male quando ci siamo lasciati". Poi non si sono più visti né sentiti: "Io penso che tutte le persone che si sposano, poi per sempre portano nel cuore il proprio matrimonio. E' un passo importante. Ho un ricordo positivo e rimarrà positivo per sempre".

Belle parole anche per i nipoti, ospiti in studio con lui: "Sono innamorato pazzo di loro, come se fossero i miei figli"

  • shares
  • Mail