Grande Fratello Vip, Antonio Zequila critica Valeria Marini: "Perché farti vedere in questo stato?"

L'attore 52enne è stato intervistato dal settimanale Vero.

antonio-zequila.jpg

Antonio Zequila, attore e cantante che è rimasto maggiormente impresso nella memoria del pubblico televisivo soprattutto, se non unicamente, grazie alla terza edizione de L'Isola dei Famosi, durante la quale ricevette l'appellativo di Er Mutanda, e grazie anche alla telerissa con Adriano Pappalardo, avvenuta durante una puntata di Domenica In, che gli costò l'allontanamento dalle reti Rai, ha commentato la partecipazione di Valeria Marini alla prima edizione del Grande Fratello Vip, reality show attualmente in onda sulle reti Mediaset.

Zequila, come tutto il pubblico di Canale 5 del resto, ha potuto vedere da vicino i difetti fisici di Valeria Marini, ormai vicina al giro di boa dei 50 anni, sia sul volto che sul corpo.

L'attore 52enne, intervistato dal settimanale Vero, rivolgendosi direttamente alla Marini, non ha misurato molto le parole:

Partecipare al reality di Canale 5 è un grave errore. Quando ti ho conosciuta eri giovane e bellissima. Perché farti vedere in questo stato?

Secondo Zequila, e anche questo è un pensiero condivisibile da molti, Valeria Marini ha esagerato con i ritocchini estetici:

Valeria ha esagerato con la chirurgia estetica. Ormai ha quasi 50 anni e l'orologio biologico non perdona. Ha il viso un po' sfatto, le labbra segnate dal botox e dall'acido ialuronico. Insomma, i segni del tempo si vedono, ma lei non se ne accorge. Ed è tutta colpa del suo ego smisurato.

Zequila, però, che eppure di reality se ne intende, non ha condiviso proprio la scelta della Marini di fare il GF Vip. Secondo l'attore, Valeria Marini avrebbe dovuto produrre un film e mostrare il proprio talento come attrice:

Non credo che aggiunga nulla alla sua carriera. A nessuno piace stare fermo e non lavorare, ma lei potrebbe cucirsi un film addosso e venir fuori come attrice. Qualche soldo, in fondo, lo ha guadagnato. Quando fece Bambola, la pellicola firmata del maestro dell'eros Bigas Luna, era perfetta. Ora invece partecipa al Gf Vip, francamente mi sembra all'ultima spiaggia.

Definirla un'intervista al vetriolo è un eufemismo.

  • shares
  • Mail