Arrestata Shailene Woodley

Shailene Woodley in galera dopo una pacifica protesta in North Dakota.

shailene-woodley-ansel-elgort-kate-winslet-the-divergent-series-insurgent-review-movie-trailer-henry-fitzherbert-565268-1.jpg

24enne attrice americana diventata famosa grazie al ruolo di Beatrice "Tris" Prior nella trasposizione cinematografica della trilogia di romanzi di Veronica Roth in Divergent (2014), Insurgent (2015) e Allegiant (2016), Shailene Woodley è stata arrestata insieme ad altre ventisei persone per violazione di domicilo. Parola del sito TMZ.

L'attrice, consapevole dei rischi che stava correndo al momento del fermo, stava partecipando ad una manifestazione in difesa del territorio sacro Sioux a Standing Rock, North Dakota. Circa 100 manifestanti si sono ammassati in un cantiere edile per fermare la costruzione di un gasdotto, per poi cedere dinanzi all'arrivo della polizia. Negli ultimi giorni la Corte d'Appello federale degli Stati Uniti aveva respinto le richieste di fermare la costruzione del contestato gasdotto, pronto a sorgere proprio in un territorio sacro. Una battaglia, quella che ha visto la Woodley finire dietro le sbarre, più volte difesa dall'attrice:

“Dobbiamo svegliarci e stare uniti, Non possiamo permettere che l’industria dei combustibili fossili continui a mettere i piedi in testa alla popolazione, in questo caso soprattutto a quella dei Nativi”.

L'arresto di Shailene è andato in onda su Facebook Live.

Fonte: TMZ

  • shares
  • Mail