Riccardo Scamarcio: "Le bugie dei giornali mi feriscono. Valeria Golino? La mia vita sta andando bene"

Com'è la situazione fra Valeria Golino e Riccardo Scamarcio? Le parole dell'attore.

509473777PS00012_La_Vita_Os

La vita privata di Riccardo Scamarcio è sempre stata sotto i riflettori. Complice la sua storia, travagliata secondo gli esperti di gossip, con la collega Valeria Golino. Alti e bassi, allontanamenti e riavvicinamenti: i due hanno dato sempre parecchio materiale a chi si occupa di cronaca rosa, loro malgrado. Attualmente, sembra che i due si siano riavvicinati. "Non posso lamentarmi, la mia vita sta andando bene in questo periodo", risponde l'attore al settimanale F.

I due, in questi giorni, hanno "iniziato a Bari le riprese del film che stiamo producendo, si chiama Dei, nessuno di noi due reciterà: nel cast sono tutti ragazzi, è un romanzo generazionale su un diciottenne che vive in campagna, poi s’iscrive alla facoltà di Filosofia e scopre il mondo della città, con gli inevitabili confronti con quello rurale". Appare tutto sereno, insomma.

Il tenebroso Scamarcio, comunque, mal sopporta le notizie false sul suo conto: "Affronto quotidianamente le bugie dei giornali, che non fanno in tempo a verificare una notizia perché sono troppo impegnati nella corsa a pubblicarla prima degli altri. E se una testata la scrive, poi tutte le altre ci credono e la riportano. Ormai non mi ferisce più niente, ci rido sopra, ma solo perché in passato mi hanno ferito troppo. All'inizio mi feriva".

Il successo gli dà fastidio? "Non dico sia brutto, se è indice di un talento che ti viene riconosciuto. Dopo il primo film mi piaceva anche firmare autografi e posare per le foto, ma poi è diventato faticoso vedere che i pregiudizi su di te rimangono".

Ha ragione?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail