Luca Argentero a Sunday Tabloid: "Il mio piano B è l'azienda di famiglia"

Argentero ha dichiarato su Rai2: "Non sono mai sceso a compromessi. Il mio antistress? Fare sport anche mentre sto girando"

argentero-sunday-tabloid.jpg

Luca Argentero è rimasto con i piedi per terra nonostante il successo. Intervistato da Sunday Tabloid, il programma condotto da Annalisa Bruchi su Rai2, l'attore ha promosso il suo nuovo film andando fiero del suo percorso professionale:

"Per fortuna non sono mai sceso a compromessi. Ho detto moltissimi no. Penso che una sana carriera - dopo una decina d'anni inizio a sentirmi in diritto di dirlo - consista nel dire più no che sì. Fare l'attore è capitato per caso, ho dovuto farlo digerire inizialmente ai miei genitori. Vengo da una famiglia classica che si aspetta che il figlio abbia un percorso - chiamiamolo - istituzionale".

E invece, dopo la laurea in economia, ha intrapreso la strada dello spettacolo di cui pure riconosce la precarietà:

"Credo che la laurea mi abbia insegnato a mettere due parole in fila, è un insegnamento che non accantoni mai e ti torna utile sempre. Se non dovessi fare più film? Ho un sacco di piani B, C, anche G. In verità ho un'attività di famiglia che per adesso segue mio padre, una piccola impresa di costruzione…".

Quando gli hanno chiesto, trattandosi di un programma di informazione, se pensa che avrà mai una pensione, ha saggiamente evitato di schierarsi politicamente:

"Non credo che la mia generazione possa fare troppo affidamento alla pensione, anche se sono un gran contribuente. Non ho un'idea precisa della politica economica a lungo termine del Paese, ma ho l'impressione che il mio Stato stia pagando con i miei contributi le pensioni di altri. Certo, ogni volta che si risponde a queste domande diventano domande politiche. Chiedermi che ne penso sulle pensioni anticipate? E' come chiedere se voti sì o no al Referendum".

Alla fine l'attore ha solo un modo per staccare da tutto (dopo il viaggio che ha fatto in India, "per curare la dermatite da stress e ritrovare me stesso"):

"Quando sono stressato faccio sport, basta avere un paio di scarpe di ginnastica nella borsa anche quando sei in giro per lavoro…".

#TeamArgentero.

  • shares
  • Mail