Strano Paese, l’America. 17 anni appena, Brooklyn Beckham ha infatti già preso la patente, con bolide regalato da mamma e papà, ma il primogenito di Victoria e David non può bere alcolici. Non in giro, per lo meno, essendo vietato fino ai 21 anni. Stessa identica sorte in Inghilterra, con il limite dei 18 anni valido per le birre e quello dei 21 per i superalcolici.

Il celebre ‘figlio di’ è quindi rimasto a bocca asciutta all’Apple Music Festival, andato in scena nei giorni scorsi. A Londra per il concerto di Chance The Rapper insieme ad alcuni amici, Brooklyn è stato riconosciuto dal barista a cui aveva chiesto da bere, ritrovandosi con degli analcolici tra le mani.

Beckham jr. diverrà infatti maggiorenne solo a marzo. ‘Io ti conosco, sei Brooklyn Beckham‘, avrebbe replicato il barman al giovane che chiedeva superalcolici, facendolo diventare rosso dall’imbarazzo. Il giovane ha dovuto così bere analcolici per il resto della serata, mentre dalla famiglia, interpellata dal DailyMail, trapela un sonoro ‘no comment‘. Anche perché mamma Victoria e papà David sarebbero assei preoccupati dalle possibili cattive frequentazioni dell’aspirante fotografo, chiamato a rispettare le regole di famiglia in tutto e per tutto. Alcool compreso.

Fonte: AceShowBiz

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Straniero Leggi tutto