Marco Borriello: "Belen Rodriguez? Eravamo la coppia perfetta. Gianluca Vacchi persona coltissima, ti apre orizzonti"

Le dichiarazioni del calciatore del Cagliari.

E'stato uno dei personaggi più discussi del gossip di questa estate, complici il presunto (e smentito) ritorno di fiamma con l'ex Belen Rodriguez a Ibiza e l'amicizia - e i balletti - con il re dei social Gianluca Vacchi. Tornato ad indossare maglietta, calzoncini e scarpette, per Marco Borriello è iniziata una nuova stagione calcistica e, come rivela nella lunga intervista rilasciata a Luca Telese per Libero, difficile che in inverno possa essere ancora protagonista delle cronache rosa: "I paparazzi mi inseguono d'estate. D'inverno restano disoccupati perché io faccio casa, allenamento, partita. Stop.... Borriello vip? Esiste, ma non sono io. Ho cavalcato quest'onda. Ma io sono un altro, quello che suda dietro alla palla in allenamento, quando non lo vede nessuno, a social spenti".

Una lunga intervista, dicevamo, che spazia dalla famiglia - tra il ricordo della tragica scomparsa del papà ucciso dalla camorra e lo speciale legame con la madre - alla carriera sportiva (dagli esordi, agli stop, passando per le soddisfazioni in grandi squadre come Milan, Roma, fino al Cagliari dove milita attualmente). Inevitabile, tuttavia, che non venisse toccato l'argomento Belen. Queste le parole del calciatore sulla showgirl argentina:

L'avevo conosciuta in Sardegna. Ancora non parlava italiano. Era un sogno. È diventata famosa per il suo carisma, la sua bellezza, la sua incontenibile simpatia. Eravamo la coppia perfetta.

L'esperienza di Belen all'Isola dei famosi, come tutti sanno, compromise il loro rapporto. Ma quello che non sapevamo è che addirittura nell'ambiente calcistico c'era chi riteneva che il comportamento della showgirl nel reality c'entrasse (in modo indiretto) con l'infortunio patito dal calciatore:

Al Milan? Un anno di difficoltà.. Mi rompo il menisco. E poi accade una cosa folle, che ti dice cosa può essere l' Italia. Belen è all' Isola dei famosi. E io ho dei problemi al muscolo. Tu dirai: che c' entra?... Un dolore terribile al flessore destro. Mi curano con i fattori di crescita, ma non passa. Ecografie e risonanze non vedono nulla. Mi chiamano e mi dicono: "Belen è all'isola, tu stai soffrendo psicologicamente, temi di perderla, non ne sei consapevole, e così avverti il dolore". Follia? Puoi dirlo. Ma la favola aveva un potere suggestivo per tutti. La tv può produrre questi effetti. Tutti nello staff si convincevano che fosse vero: "Stai soffrendo per Rubicondi e Belen". A me di Rubicondi non importava un tubo. Avevo un male cane e basta.

Infine, il calciatore non manca di rispondere circa la sua amicizia con Gianluca Vacchi, vero e proprio influencer del mondo social:

Abbiamo fatto un balletto per il mio compleanno, spero che sia consentito. Gianluca è una persona deliziosa, coltissima, uno che ti apre orizzonti. Sui social è solo un gioco.

  • shares
  • Mail