Chris Brown è stato arrestato

Nuovi guai legali per il cantante americano: nel 2009 finì in manette per aver messo le mani addosso a Rihanna

INGLEWOOD, CALIFORNIA - APRIL 03:  Recording artist Chris Brown accepts the award for 'Best R&B Artist of the Year,' onstage at the iHeartRadio Music Awards which broadcasted live on TBS, TNT, AND TRUTV from The Forum on April 3, 2016 in Inglewood, California.  (Photo by Jason Kempin/Getty Images for iHeartRadio / Turner)

AGGIORNAMENTO: Brown è stato rilasciato dalla polizia dopo aver versato una cauzione di 250mila dollari.

Ieri sera, a Los Angeles, Chris Brown è stato arrestato con l'accusa di aggressione a mano armata. A riferirlo sono state le autorità della metropoli californiana.

La polizia si era presentata davanti ai cancelli della casa del cantante nelle prime ore di martedì in seguito alla richiesta di aiuto avanzata una giovane donna. Dopo aver ottenuto un mandato di perquisizione, Brown ha lasciato che i poliziotti perquisissero la sua abitazione, al termine della quale è stato ammanettato e portato nel più vicino commissariato.

Nelle ore successive all'arresto, il legale della pop-star si è limitato a dire che il suo cliente "sta cooperando". L'accusa, a detta dell'avvocato, sarebbe palesemente falsa.

La donna che ha contattato la polizia si chiama Baylee Curran ed è una reginetta di bellezza. Stando alla sua versione, Brown le avrebbe puntato contro una pistola dopo che la donna avrebbe espresso apprezzamento per una collana di diamanti indossata da un amico della celebrità

Nelle ore trascorse fra l'intervento della polizia e l'ottenimento del mandato di perquisizione, Brown ha riversato la sua rabbia per la situazione in una serie di video condivisi su Instagram, accusando i media di trattarlo come un poco di buono.

Fra le altre cose, Brown ha detto:

Quando chiamo la polizia per via di una stalker che mette in pericolo la mia vita, arrivano il giorno dopo. Ma appena qualcuno se ne esce con un'accusa del c@zzo, ecco che arrivano subito le teste di cuoio.

Non è la prima volta che Brown finisce nei guai: nel 2009, il cantante venne condannato a cinque anni di libertà condizionata per aver aggredito Rihanna, all'epoca sua fidanzata. Nel 2014, il 27enne trascorse alcuni mesi in carcere per aver violato i termini della libertà vigilata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail