Mariah Carey, arrestata la sorella con l'accusa di prostituzione

La donna, 55 anni, è stata arrestata da un agente sotto copertura

Mariah Carey speaks onstage at the 'Mariah's World' panel discussion during the NBCUniversal portion of the 2016 Television Critics Association Summer Tour at The Beverly Hilton Hotel on August 3, 2016 in Beverly Hills, California.

Alison Carey, la sorella maggiore di Mariah Carey, è stata arrestata da un agente in borghese. La donna, 55 anni, è finita in manette in un hotel dello stato di New York dopo aver offerto prestazioni sessuali in cambio di denaro ad un poliziotto sotto copertura.

Una volta arrestata, la Carey meno famosa ha immediatamente rivelato alle autorità la propria parentela con la pop-star, anche se, a detta di una fonte citata da People, le due non si frequenterebbero da anni.

A destare l'interesse della polizia era stata la coraggiosa scelta di Alison Carey di pubblicizzare i propri servigi su Internet. In uno degli annunci pubblicati dalla escort, si legge:

Sono una bella signora in cerca di ragazzi che vogliono divertirsi ed entrare in un mondo di piacere che le altre donne semplicemente non possono darti.

La polizia ha invitato i clienti passati di Alison Carey, che ha contratto il virus dell'HIV sul finire degli anni '80, a sottoporsi ad accertamenti medici, specialmente in caso il rapporto sessuale con la donna non sia stato protetto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail