MTV Video Music Awards 2016, Drake dichiara il suo amore per Rihanna: "La amo da quando ho 22 anni"

Drake e Rihanna escono allo scoperto? Non proprio

Ieri sera, al Madison Square di New York, è andata in scena l'ennesima puntata della telenovela che ha per protagonisti Drake e Rihanna. Gli organizzatori degli MTV Video Music Awards 2016 hanno infatti affidato al rapper canadese l'onore di consegnare alla pop-star 28enne il Video Vanguard Award, una premio speciale per celebrare la sua straordinaria carriera.

La scelta non è stata causale visto che fra i due, da tempo, c'è un'intesa moooolto particolare, che ha più volte attirato l'attenzione degli amanti del gossip.

Nel presentare la statuetta, Drake non ha lesinato complimenti all'avvenente collega, lasciandosi addirittura andare ad una dichiarazione d'amore degna di quell'aura romantica che da sempre lo circonda.

La amo da quando ho 22 anni. È una delle mie migliori amiche. Per tutta la mia vita l'ho guardata come esempio, anche se è più giovane di me.

Drake ha raccontato alla platea il suo primo incontro con quella che all'epoca era un'adolescente caraibica qualsiasi, che però aveva dalla sua grandi sogni ed un talento innegabile.

Ho incontrato per la prima Robyn Fenty [il vero nome di Rihanna] nel 2005. Stava girando un video musicale in un ristorante di Toronto, l'Avocado. La canzone era Pon de Replay e il regista era Little X. Me la presentarono. Stento a credere che undici anni dopo tutti e tre abbiamo unito le nostre forze per creare il video di una canzone chiamata Work. Oggi il mondo conosce X con il nome di Director X; undici anni dopo, Rihanna è ancora e sempre Rihanna.

Nel consegnare il premio a Riri, Drake ha quasi stampato un bacio sulle labbra dell'amica, optando all'ultimo istante per un più casto abbraccio, per quanto caloroso e sentito.

Solo amici? Ma ci facciano il piacere!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail