Johan Hill: la "cocaina" sniffata sul set di The Wolf of Wall Street l'ha mandato all'ospedale

Era finta, ma qualche effetto l'ha avuto comunque

maxresdefault.jpg

Overdose di cocaina (finta) sul set di The Wolf of Wall Street, film del 2013 di Martin Scorsese incentrato su vita, affarri ed eccessi di Jordan Belfort. Nel corso di una recente intervista, Jonah Hill, che nel film veste i panni del braccio destro del broker senza scrupoli interpretato da Leonardo DiCaprio, ha spiegato che l'eccessiva assunzione della polverina bianca durante le riprese- in realtà, una vitamina sminuzzata - ha avuto spiacevoli effetti collaterali

Mi hanno dovuto ricoverare. Se ingerisci così tanta di quella roba nei tuoi polmoni, finisci per ammalarti. E noi ci siamo fatti di coca finta per sette mesi, tutti i giorni. Non avevo mai preso vitamina D in vita mia. Avrei potuto sollevare una macchina sopra la testa.

Nel film, praticamente tutti i personaggi fanno uso di droga. Come dimenticare la scena in cui DiCaprio sniffa coca direttamente dal sedere di una donnina di facili costumi? Spiegando la preparazione che precede scene simili, Hill ha rivelato il trucco che usa per sembrare fatto.

È strano dover fingere di essere sotto l'effetto della droga. Io uso la musica. Per ogni scena creo una playlist, usando musica che mi fa sentire schizzato...e poi bevo molto caffè e Red Bull.

Ma così non vale!

  • shares
  • Mail