Amber Heard, vanno in beneficenza i 7 milioni di dollari incassati dal divorzio

Amber Heard annuncia di aver donato i 7 milioni di dollari sborsati da Johnny Depp dopo il divorzio.

amber-heard-cannes-2014-492458711-10jpg

Quando si dice il colpo di scena. Accusata da più parti di aver 'fregato' Johnny Depp per estorcergli denaro, Amber Heard ha ribaltato il tavolo. Ottenuti 7 milioni di dollari dal divorzio con il Pirata dei Caraibi, da lei accusato di violenze domestiche, l'attrice, al momento sul set della Justice League, ha infatti annunciato di voler devolvere in beneficenza l'intero importo.

"Come è descritto nella nota dell'ordine restrittivo rilasciata dal tribunale il denaro non ha giocato alcun ruolo". "L'unica eccezione riguarda il fatto che potrò donare la somma in beneficenza e, facendo questo, aiutare coloro che non hanno facoltà di difendersi". "Come riportato dai media l'importo ricevuto dal divorzio è stato di 7 milioni di dollari e sette milioni di dollari ho donato. Questo va al di la' di tutti i soldi che ho donato in passato. La donazione sarà divisa in due parti tra la ACLU, che combatte la violenza contro le donne, e il Children's Hospital di Los Angeles, dove ho lavorato come volontaria negli ultimi 10 anni. Anni in cui ho visto in prima persona come più fondi per personale, attrezzature migliori e farmaci possano fare la differenza tra la vita e la morte di un bimbo".

Anthony D. Romero, direttore esecutivo della American Civil Liberties Union, e Paul S. Viviano, presidente e chief executive officer dell'ospedale pediatrico di Los Angeles, hanno pubblicamente ringraziato la generosa Heard, che ha così zittito una volta per tutte i tanti che in questi mesi le avevano dato della sciacalla. Perché tutti i dollari ricevuti da Depp serviranno a fare del bene.

Fonte: AceShowBiz

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail