Amadeus: "Quest'estate solo week-end al mare, parto a gennaio"

Il conduttore di Reazione a catena rifugge dalla mondanità e in vacanza veste casual

civitillo amadeus

Come fa ad andare in vacanza un conduttore impegnato in tv tutta l'estate? Semplice, rimanda i bagagli… all'inverno. Così Amadeus - che sui social ha un profilo Instagram condiviso con l'amata Giovanna Civitillo - si gode il suo meritato super-lavoro, tra l'impegno estivo di Reazione a catena e il grande ritorno in prima serata, da settembre, con Stasera tutto è possibile.

Intervistato dal settimanale Tv Sorrisi e canzoni, racconta quando trova il tempo per svagarsi un po'. In pratica in settimana vive a Napoli, in cui registra le puntate del quiz, in un hotel convenzionato vista mare ("Mi concedo qualche passeggiata di mezz'ora sul lungomare la mattina, ma niente gite o bagni. E la sera di solito ceno da solo, vado in camera e accendo la tv, non esco quasi mai"). Nei week-end, invece, cerca di staccare un po' raggiungendo la famiglia nei paraggi:

"Il venerdì sera prendo l'auto e raggiungo mia moglie Giovanna e mio figlio José al mare. Infatti scelgono di andare in località che possa raggiungere in due o tre ore, quindi Lazio, Toscana o Marche. Anche se poi passo due giorni a dormire. Divento tutt'uno con il divano. Mi ci spalmo sopra e dormo. Ho bisogno di recuperare. E se sono sveglio gioco con José".

Quindi le ferie vere a quando sono rimandate?

"Se ne parla a gennaio. Il mio ideale è la vacanza al mare, dove l'unica attività è passeggiare o giocare con mio figlio. Oppure vado all'estero per visitare qualche città, mangiare il cibo del posto, andare nei supermercati e scoprire le specialità locali. Non vado mai in luoghi turistici o mondani, voglio stare tranquillo con la famiglia senza avere il pensiero di come vestirmi".

Il suo guardaroba vacanziere ideale? T-shirt casual, bermuda e scarpe da tennis. Insomma, Amadeus è uno di noi:

"In vacanza non parlo mai di tv. Non ci sono per nessuno".

  • shares
  • Mail