Will Smith e il matrimonio con Jada Pinkett: 'salvati dalla terapia'

Will Smith conferma le difficoltà di coppia con Jada Pinkett.

Sono marito e moglie da 20 anni, sono genitori di Jaden (1998) e Willow (2000) e da anni, ormai, sono in balia del gossip internazionale che parla di divorzio imminente. Eppure Will Smith e Jada Pinkett fanno ancora coppia, con il divo che ha rivelato al britannico The Sun i problemi coniugali superati nel corso dell'ultimo lustro. Non senza fatica.

«Abbiamo fatto tanta terapia di coppia, e quando la fai la verità viene fuori». «Ti siedi di fronte a tua moglie e le dici tutta la verità, e lei ti dice tutta la verità. Ci si guarda a vicenda e non si riesce a immaginare come possa essere possibile amarsi di nuovo, adesso che tutta la verità è venuta a galla. Si attraversa un momento buio. Ma per me è stato il buio prima di vedere l'alba. Prima si fa pulizia e poi si passa dall'altra parte. Che è quella della comprensione, dell'andare avanti nella tua relazione».

Parole piene di 'normalità', quelle dell'ex Principe di Bel Air, che già l'anno scorso aveva definito il proprio matrimonio 'difficile, faticoso, a volte straziante'. Come quello di ogni coppia, potremmo dire, per due divi che contro ogni pronostico stanno ancora insieme. 20 anni dopo le nozze. Nel passato di Will anche un divorzio da Sheree Fletcher, sua sposa dal 1992 al 1995 e madre di Willard Carroll III, primogenito conosciuto come Trey Smith.

Fonte: DigitalSpy

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail