Lindsay Lohan rilancia: più volte Egor Tarabasov è stato violento

Lindsay Lohan attacca Egor Tarabasov, ormai ex fidanzato.

lindsay-lohan-is-dating-russian-businessman-egor-tarabasov.jpg

Nel giro di pochi mesi sono passati da follemente innamorati ad ex, tra presunte gravidanze, nozze da pianificare, botte paparazzate e addii polemici. Lindsay Lohan è tornata a parlare dell'annunciato sposo Egor Tarabasov sulle pagine del Mail on Sunday. Pochi giorni fa sui tabloid di mezzo mondo sono finite le foto della 'zuffa' in spiaggia esplosa a Mykonos, a detta dell'ex stellina Disney replicata a Londra in casa sua, con tanto di intervento della polizia. Perché Tarabasov, milionario russo, sarebbe sempre stato un po' troppo violento nei confronti della diva.

«Eravamo appena tornati a casa e io ero andata a letto mentre Egor era uscito. Ad un certo punto mi sono svegliata e lui era rientrato ed era in piedi che incombeva su di me. Non era in sé, mi ha aggredita». «Ma quell’episodio non è stato certo il primo, ed è proprio questo il problema. L’unica differenza sta nel fatto che questa volta qualcuno ha visto. Non sono stata io a chiamare la polizia, mi sono limitata ad andarmene in hotel per passare la notte». «So che non è possibile restare in una relazione che non funziona, anche se c’è l’amore». «Nessuna donna può venire colpita o picchiata e poi rimanere insieme a quella persona, specialmente se l’autore di quei gesti non è pronto a scusarsi».

Eppure la Lohan non ha del tutto chiuso la porta in faccia ad Egor, tanto dall'indossare ancora l'anello di fidanzamento. Che Lindsay sia pronto a perdonarlo?

«Non l’ho ancora tolto, dopo tutto questo. Vorrei soltanto far funzionare le cose tra di noi, anche se al momento non so più se è possibile».

Fonte: AceShowBiz

  • shares
  • Mail