Ric di Ric e Gian: "Gian? Mi manca professionalmente, come persona no"

Che fine ha fatto Ric di Ric e Gian?

ric-e-gian.png

Nato a Torino il 31 dicembre 1935, Riccardo Miniggio in arte Ric del duo Ric & Gian ha 80 anni. Portati bene. Vive a Busto Arsizio, gioca a biliardo (una sua grande passione, "fino a cinque anni fa ero tesserato e facevo competizioni in prima categoria") e si gode i nipoti. E' sposato con Gòdana, "la mia seconda moglie: ha 56 anni ed è croata". Ha due figli dal precedete matrimonio, "ora sono nonni di due nipoti e pure bisnonno".

Di lui si sono perse un po' le tracce. Oggi, dice al quotidiano Libero, "mi rompo. Perché oggi se non hai raccomandazioni non lavori più. Sa cosa faccio per non andare in paranoia? Vado a letto alle 5 di mattina e mi sveglio a mezzogiorno". La notte guarda la tv, "soprattutto documentari e trasmissioni di cucina".

Gian, il suo compagno delle grandi avventure (teatro, televisione, cinema), è scomparso nel 2010. Fra loro c'era stata una rottura. "Per dodici anni non ci siamo parlati, mi aveva fatto cose brutte, forse condizionato dalla famiglia. Poi ci siamo rimessi insieme nel 2002 per lavorare a teatro e abbiamo fatto il tutto esaurito, ma i rapporti non erano più quelli di prima".

"Mi manca professionalmente, il nostro era un marchio e lui è stato una parte della mia vita. Come persona no. Siamo sempre stati molto diversi: io nottambulo e lui mattiniero, io espansivo e lui chiuso. Per comunicarmi la frattura, ai tempi, mi lasciò un biglietto con scritto: 'Qui finisce il nostro rapporto professionale'. E sparì". Ric lo aveva definito tirchio, ma lui smentisce: "Tutti i soldi che ho guadagnato me li sono mangiati con le donne: alla mia prima moglie ho lasciato una villa da un miliardo pur di ottenere la separazione. Sapendo che comunque ala fine arriverà ai nipoti".

  • shares
  • Mail