Uomini e Donne, Giorgio Manetti contro Gemma: "Ha tradito la mia fiducia, è stata scorretta"

Il protagonista del Trono Over è stato intervistato dal settimanale Nuovo.

giorgio-manetti.jpg

Rivedremo sicuramente Giorgio Manetti all'opera con le sue donne nella nuova edizione del Trono Over di Uomini e Donne, il programma condotto da Maria De Filippi che tornerà in onda su Canale 5 dopo la pausa estiva.

Giorgio Manetti è stato intervistato dal settimanale Nuovo. Tra gli argomenti toccati, ovviamente, non poteva non esserci anche Gemma Galgani: ricordiamo che i due sono stati protagonisti anche di uno speciale di Uomini e Donne andato in onda quest'estate in prima serata sempre su Canale 5, durante il quale Gemma ha consegnato a Giorgio la sua famigerata lettera.

Prima, però, Manetti ha svelato finalmente qual è il suo vero lavoro. Queste sono le dichiarazioni rilasciate a riguardo:

Lavoro come consulente per un’azienda che si occupa di gestire manager stranieri in Italia, ma vorrei condividere con il pubblico la mia filosofia di vita. Non escludo di farlo attraverso la tv, la scrittura di un libro o un’esperienza cinematografica. Sono un grande oratore ma non so se mi piacerebbe diventare presentatore.

L'obiettivo di Giorgio, quindi, è quello di diffondere il verbo del "gabbiano". Per lui, Uomini e Donne, però, resta sostanzialmente un divertimento:

Mi vengono offerti viaggio e hotel: per me non è un lavoro ma un divertimento. Mi invitano a eventi o a cene, raramente in discoteca. Le persone sono affettuose perché sanno che non sono costruito. Alcune donne mi chiedono perfino di baciarle.

Parlando di Gemma, infine, Giorgio Manetti non ha potuto far altro che ribadire il proprio pensiero e sottolineare nuovamente i comportamenti scorretti della donna tenuti nei suoi confronti:

Quando il giocattolo si rompe è difficile aggiustarlo. Si perdono fiducia e rispetto, valori fondamentali nella coppia. Mi aspettavo una lettera di giustificazione al suo comportamento nei miei confronti, ma non è stato così. Ha detto che non si è sentita abbastanza amata ed è legittimo, però ha tradito la mia fiducia perché prima mi ha nascosto le sue sensazioni e poi mi si è scagliata contro pubblicamente. È stata scorretta. Tornerei sul piccolo schermo indipendentemente da Gemma. Se le ci sarà, la saluterò in modo cordiale.

  • shares
  • Mail