Chloë Grace Moretz è stanca di "essere chiamata la ragazza di Brooklyn Beckham"

13 anni di carriera cinematografica alle spalle eppure da quando fa coppia con il figlio dei Beckham la giovane Chloë Grace Moretz è diventata la 'sua fidanzata'. Perché?

Actress Chloe Grace Moretz speaks during the final day of the 2016 Democratic National Convention on July 28, 2016, at the Wells Fargo Center in Philadelphia, Pennsylvania. / AFP / Robyn BECK        (Photo credit should read ROBYN BECK/AFP/Getty Images)

Diamo a Chloë Grace Moretz quel che è di Chloë Grace Moretz. Oggi 19enne, la giovane attrice ha quasi 40 film alle spalle, avendo iniziato a recitare all'età di 8 anni sul set di Amityville Horror. Poi sono arrivati successi come Kick-Ass, (500) giorni insieme, Diario di una Schiappa, Hugo Cabret, Dark Shadows, Sils Maria, Lo sguardo di Satana - Carrie, The Equalizer - Il vendicatore, Dark Places, La Quinta Onda e Cattivi vicini 2, eppure da quando fa coppia con Brooklyn Beckham la stampa di settore non fa altro che chiamarla 'la ragazza di'.

E lei, Chloe, si è risentita. Intervistata da Glamour sull'argomento, la Moretz è stata alquanto sincera:

'Non sai quante volte ho letto 'la sua ragazza', e lì pensi: 'bene, giro film da 13 anni ma non ti preoccupare'.

Discorso che non fa onestamente una piega, e che rimarca il sessismo ancora oggi dilagante nella stampa secondo cui lui, anche se di fatto semplice 'figlio di', sarebbe più popolare di lei, a breve Sirenetta e con un'invidiabile carriera alle spalle. Vero è che Brooklyn Beckham ha già fotografato alcune campagne di moda (a soli 17 anni), è considerato un influencer 'social' e ha due genitori che sono due colossi dello show business, ma è palese che tra lui e la Moretz, a guidare la classifica della popolarità, sia serenamente Chloe. E non viceversa.

Fonte: DigitalSpy

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail