Martina Stella: "Il mio matrimonio? In una villa a Sutri, a due passi da Roma"

Martina Stella geolocalizza il suo matrimonio del 3 settembre per la gioia dei paparazzi

martina-stella

Martina Stella non ha nessuna intenzione di escludere i paparazzi dal suo matrimonio. Intervistata dal settimanale F l'attrice ha pensato bene di dare la geolocalizzazione delle sue nozze con il procuratore Andrea Manfredonia, previste per il 3 settembre:

"Quel giorno sarà intimo, ma speciale, ecco perché ho scelto una chiesetta semplice, nel bosco, vicino al casale di Andrea. Come cornice del matrimonio ho scelto la casa delle vacanze di Andrea, una villa a Sutri a due passi da Roma dove abbiamo trascorso tanti bei momenti e dove Ginevra ha imparato a nuotare. Emana un'energia molto forte, è circondata da un parco immenso, mi riporta ai colori e agli odori della mia campagna toascana. Rappresenta la nostra fuga".

La Stella ha deciso di arrivare pronta all'evento rispettando tutti i crismi religiosi:

"Per me quel valore aggiunto lo dà la fede. Andrea e io abbiamo iniziato un percorso spirituale, per 2-3 mesi, ogni venerdì, abbiamo partecipato al corso prematrimoniale senza saltare mai un incontro. A me l'idea di eternità elettrizza, ho sempre aspettato l'arrivo dell'anima gemella, quella persona che entra nella tua vita al momento giusto, anche se non mi accontento di una fantasia romantica".

La Stella, già mamma della piccola Ginevra nata dalla relazione con l'hair stylist Gabriele Gregorini, ha in mente di darle un fratellino o una sorellina:

"Ma con calma! Eppure ho visto Andrea all'opera con Ginevra: sarà un papà fantastico. Me lo immagino con un figlio nostro, in futuro, ma non accadrà subito, vogliamo procedere con calma".

  • shares
  • Mail