Lorena Cacciatore si prepara ad una nuova impegnativa stagione televisiva. L’attrice, infatti, tornerà a recitare nelle seconde stagioni delle fortunate fiction di Rai 1 Tutto può succedere e Il paradiso delle signore. Ma sarà nel cast anche di un nuovo titolo (ancora misterioso) della rete ammiraglia della tv pubblica (“Rai1, ormai, è la mia metà”). A raccontarlo è stata la diretta interessata ai microfoni di Blogo a Maratea in occasione delle Giornate del Cinema in Basilicata:

Per quando riguarda Il Paradiso delle signore 2 non posso anticipare nulla perché non abbiamo ancora ricevuto la sceneggiatura. Quindi potrebbe accadere di tutto. Invece in Tutto può succedere 2 Gabriella dopo la terza puntata non si vedrà più.

A proposito della fiction ispirata all’omonimo romanzo di Émile Zola, l’attrice siciliana felicemente fidanzata ha garantito che sul set l’armonia ha regnato. Proprio per questo sono nati importanti rapporti di amicizia:

Sono molto amica delle ragazze, in particolare di Giusy (Buscemi, interpreta Teresa, Ndr), Cristiana (Filangieri, che interpreta Montavani, Ndr) e Margherita (Laterza, ossia Monica Giuliani in scena, Ndr). La chat di gruppo che ho con il cast del Paradiso delle signore continua ad essere attiva nonostante le riprese si siano concluse l’11 settembre scorso. Tutte le ragazze ancora oggi sono presenti nella mia vita in quale modo.

Sorprendente se si pensa che il cast è quasi tutto al femminile. O no?

No, non mi ha sorpreso che sul set di una fiction così al femminile io abbia instaurato rapporti di amicizia perché di solito vado molto più d’accordo con le donne. E voglio puntualizzare che le attrici donne sono miliardi di volte meglio degli attori uomini: più pronte e generose. Chiaramente esistono delle eccezioni. Come Giuseppe Zeno…

Sì, perché, stando a sentire la Cacciatore, Zeno è un attore disponibile come pochi:

È un amico pazzesco… un caz*one, è troppo divertente. Un compagnone. Una sera ha organizzato una cena a casa sua per tutto il cast, ha cucinato lui. Un padrone di casa stupendo.

A proposito di colleghi uomini… Guglielmo Scilla, con il quale la Cacciatore ha recitato in Baciato dal sole, fa parte delle eccezioni di cui sopra?

Tutte le volte che ci baciavamo scoppiavamo a ridere come pazzi. Ci guardavamo in faccia e ci dicevamo: “Mi fai schifo”, “Anche tu”. È veramente scemo, nel senso buono ovviamente.

Infine, la rivelazione sugli inizi da attrice:

Quando ho detto ai miei genitori di essere entrata alla Silvia D’Amico, la scuola di recitazione, si volevano ammazzare (ride, Ndr) Mia madre mi ha risposto ‘dai, non scherzare, torna a casa’. In realtà li ho presi in giro perché loro non volevano che facessi l’attrice: così ho trasformato le lezioni a Palermo in uscite di shopping e gli esami preliminari a Roma in ‘vado in vacanza nella Capitale, sto un mese da un’amica’.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto