[raw content=”

“]

Pasquale Di Nuzzo ai microfoni di Blogo ha smentito le voci sui presunti flirt con le colleghe con le quali ha recitato in Tini – La nuova vita di Violetta, ossia Martina Stoessel (Violetta) e Mercedes Lambre (Ludmilla):

Smentisco tutte le voci che dicono che ci sia qualcosa che va oltre l’amicizia con Martina Stoessel e Mercedes Lambre. Poi, ragazzi, il futuro non posso prevederlo. Vediamo… Sono single. Non dico che nessuno mi voglia, perché qualcuno che mi vuole c’è. Forse sono io che sono troppo selettivo.

L’attore, dal 4 al 28 agosto in Argentina per fare volontariato (“dopo un anno molto intenso mi ricarico donando agli altri“), in realtà ha ottenuto grande popolarità come ballerino ad Amici (la sua edizione fu vinta dal rapper Moreno Donadoni) nel 2013:

Adesso penso al cinema. Bisogna essere coerenti con il percorso intrapreso. Partecipare ad un altro talent (due anni fa prese parte anche a Forte Forte Forte, Ndr) o fare il ballerino in una trasmissione qualsiasi no. Preferisco concentrarmi sul cinema. Io la penso così: fare poco, ma farlo bene.

Parole che però non significano una presa di distanza da Amici e dalla sua regina Maria De Filippi:

Sono felicissimo che sia stata Maria De Filippi a battezzarmi. Non è una donna che prima ti crea e poi ti abbandona. Mai nella mia vita rinnegherei Amici. Proposta di entrare nel gruppo dei ballerini professionisti? No, mai ricevuta. E, sinceramente, nemmeno io l’ho cercata perché non era la mia ambizione. Adesso sto seguendo un’altra strada. Ma questo non significa che abbia lasciato la danza.

Di Nuzzo, ospite a Maratea delle Giornate del Cinema in Basilicata, ha ammesso infine che gli piacerebbe recitare in fiction italiane come Che Dio ci aiuti, Il paradiso delle signore e Sotto copertura. Anche se al momento sembra più probabile una nuova avventura targata Disney.

Foto | Bruno Bellini

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto