Proprio quando stavamo per dimenticarci di Paris Hilton, ecco che la nostra torna far parlare di sé per una dichiarazione al limite del surreale. Intervistata da una pubblicazione di Ibiza, la nota isola spagnola dove la rampolla americana è solita trascorrere gran parte dell’estate, la showgirl 35enne si è detta preoccupata per la recente ondata di terrorismo. Ma non per i motivi che potreste immaginare.

Passo da un paese all’altro di continuo e sono una persona famosa che potrebbe essere definito un bersaglio per un attacco. E la cosa mi terrorizza.

E no, non state fraintendendo. Paris è sinceramente convinta che i terroristi dello Stato Islamico se la possono prendere con lei. Nel corso dell’intervista, l’ex amica del cuore di Kim Kardashian ci ha tenuto a ribadire il concetto.

Quello che sta succedendo è orribile. I recenti attacchi a Nizza e in Germania sono terribili. È una cosa che mi disgusta e mi preoccupa. Viaggio molto e mi spavento quando penso a queste cose.

Ciononostante, Paris si è definita una persona libera “che cerca di non avere paura di nulla”.

Vado spesso fuori da sola e senza guardie del corpo. Molte celebrità hanno 10 guardie del corpo, ma io preferisco uscire con i miei amici ed essere normale perché voglio essere come tutti gli altri. Non voglio rinunciare a niente.

Insomma, vuole farci credere di essere “una di noi” che mette a rischio la propria esistenza per fare in modo che i terroristi non l’abbiano vinta. Cara Paris, “ma ci faccia il piacere!“.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto