Gabriella Teodosio ed Ernesto Carnevale e Mariarita Salino e Luca Lantieri sono due coppie che hanno partecipato alla terza edizione di Temptation Island, il docu-reality di Canale 5 prodotto da Maria De Filippi e condotto da Filippo Bisciglia.

Al termine delle tre settimane che le coppie hanno trascorso al resort Is Morus Relais a Santa Margherita di Pula, a Cagliari, Ernesto ha deciso di lasciare Gabriella, che non ha gradito le critiche che la sua ex fidanzato ha riservato nei riguardi della sua famiglia, mentre Mariarita e Luca hanno deciso di lasciare il programma insieme, nonostante l’interesse di quest’ultimo mostrato nei riguardi della tentatrice Irene Casartelli.

Iniziamo proprio da Luca Lantieri che, intervistato dal sito Vicolo delle News, ha parlato della tentatrice, dichiarando di averla sentita anche al termine del programma:

Irene è una bella ragazza e sin dal primo giorno mi è interessata e mi sono legato di più rispetto alle altre ragazze per capire qualcosa in più sul rapporto con la mia fidanzata. Ho vissuto tredici giorni e mi sono aperto abbastanza, però non sono andato oltre. E’ una bellissima persona, la stimo, non è stata mai invasiva, ma durante tutto il percorso pensavo sempre a Mariarita. Ci siamo sentiti una volta sola, l’ho chiamata. Abbiamo creato un rapporto d’amicizia. Siccome quando sono uscito non ho avuto la possibilità di salutarla, ci tenevo a chiarire la situazione con lei. Poi non ci siamo più sentiti.

Riguardo la sua situazione attuale con Mariarita, Luca ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Dopo la fine del programma abbiamo avuto degli sbalzi, però adesso da una decina di giorni sembra andare tutto per il meglio. Io mi sto riscattando, le sto dando quelle attenzioni che prima non le davo, di essere più presente con lei e lo scorso weekend le ho fatto anche una sorpresa. Ad oggi va tutto bene e spero che andrà sempre per il meglio.

ernesto-gabriella-temptation-island.jpg

Passiamo a Gabriella Teodosio che, su Instagram, ha praticamente chiesto perdono ad Ernesto per il proprio comportamento:

Guardando e riguardando queste scene comprendo sempre di più quanto male ho fatto oltre alla persona che amo anche alle persone che quest’ultima ama… È vero che determinate parole sono fuoriuscite dalla mia bocca dettate da rabbia che ha preso il sopravvento in un momento di sfogo, non ho scusanti al riguardo e mi dispiace, non penso realmente certe cose… Anche se ancora non riesci a perdonare alcune mie parole, continuerò a cercare di riconquistarti poiché so che l’amore fra noi non è finito… Chiedo ancora oggi scusa X aver detto certe cose ed anche se l’ho fatto, non era mia intenzione ferire nessuno e quindi spero di riuscire a rimediare col tempo.

Ernesto, anch’egli intervistato dal sito Vicolo delle News, invece, ha parlato proprio delle incomprensioni tra la sua ex Gabriella e la sua famiglia. Ernesto ha aggiunto che, per ora, la riappacificazione è ancora lontana:

La cosa che come già detto mi ha fatto imbestialire più di tutte è stata la terminologia usata da Gabriella che ha evidenziato una mancanza di rispetto nei miei confronti. Nel nostro rapporto, la mia famiglia non ha mai rappresentato un limite. Sfiderei chiunque a mantenere la calma dopo aver ascoltato quelle parole che non trovano giustificazione. Ho provato ad essere il più razionale possibile decontestualizzando quelle frasi, ma ancora oggi mi sembrano assurde. E’ stata sleale, cattiva come se avesse voluto crearsi un personaggio a mie spese. Una persona che tiene a te non parla in quel modo, ho denotato cattiveria e quindi una sua predisposizione nel perdermi. Non ho sopportato il fatto che lei abbia messo troppo sotto attenzione la questione familiare che non era il problema reale. A me non è mai sembrato che le importasse più di tanto della mia famiglia. Con questo non nego che ci siano delle incomprensioni ma nego il fatto che ci influenzino cosi tanto. Abbiamo avuto, una volta rientrati, dei confronti telefonici ma la rabbia è ancora troppa.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto