Pierre Casiraghi, il catamarano si scontra con un gommone

Incidente in acqua tra il catamarano di Pierre Casiraghi e un gommone.

pierre-casiraghi.jpg

Attimi di paura a Malcesine, estremità settentrionale della sponda veronese del lago di Garda dove era in corso una regata del circuito dei catamarani GC32. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, il catamarano Malizia di Pierre Casiraghi, principe nonché marito di Beatrice Borromeo, si è scontrato con il gommone del fotografo Carlo Borlenghi, che alla 'rosa' ha per l'appunto spiegato la dinamica dell'incidente.

“Poco dopo il passaggio della boa di bolina stavamo seguendo i catamarani nel lato di lasco. Ero sul gommone con il pilota. Era già passato il gruppo e io stavo fotografando proprio Malizia, il cat di Casiraghi. Pensavamo di essere a distanza di sicurezza, ma evidentemente non ci hanno visti, perché cambiando improvvisamente la direzione hanno puntato contro di noi. E’ stato un attimo. In quel momento il cat navigava a 30 nodi di velocità. Abbiamo fatto appena in tempo a buttarci sul fondo del gommone. Il foil (la “deriva”) ha colpito in pieno il volante e la struttura centrale del gommone sradicandola. E noi abbiamo ringraziato il cielo”. “Prima devo dire che avevamo appena sbarcato due persone dal gommone e se fossero state a bordo non avremmo avuto modo di sdraiarci sul fondo. In quanto a Malizia, si sono rovesciati, ma nessun danno alle persone. Per fortuna. E’ andata bene”.

Tutto è bene quel che finisce bene, in sostanza, per un Casiraghi che non ha rilasciato ulteriori commenti. Anche il catamarano di Pierre, settimo nella linea di successione al trono di Monaco, ha comunque pagato pegno, perdendo l'albero nel fondo del lago.

pierre-casiraghi2.jpg

Fonte: Gazzetta

  • shares
  • Mail