Carla Bruni: "Se Sarkozy mi tradisce gli taglio la gola nel sonno"

La brutale onestà della moglie dell'ex Presidente francese

PARIS, FRANCE - DECEMBER 13: Former French President and current French right-wing opposition Les Republicains (LR) party President Nicolas Sarkozy and former French first lady Carla Bruni-Sarkozy cast their ballots for the second round of the regional elections in the Ile-de-France region at a polling station on December 13, 2015 in Paris, France. France is holding its second round of the regional elections. (Photo by Nicolas Gouhier - Pool/Getty Images)

Carla Bruni sarà anche mezza francese. Ma sotto l'aspetto di donna contenuta ed algida si nasconde un cuore molto mediterraneo. Forse pure troppo. Intervistata dall'edizione transalpina della rivista Elle, che a lei dedica la copertina del nuovo numero, la cantante e modella 48enne ha dichiarato che sarebbe pronta a far pagare con il sangue un eventuale tradimento del marito, l'ex presidente francese Nicolas Sarkozy.

Se scoprissi che mio marito mi ha tradito, la prenderei molto male. Potrei commettere gesti estremi, come tagliargli la gola durante il sonno.

Hashtag, "la tocco piano".

Qualcosa ci dice che d'ora in poi il vecchio Nicolas dormirà con un occhio aperto. Ché non si sa mai. Dopo tutto, il precedente matrimonio dell'ex inquilino dell'Eliseo si concluse in maniera piuttosto rocambolesca, con Sarkozy e la seconda moglie, l'affascinante Cécilia Ciganer-Albéniz, entrambi sospettati di aver messo le corna al consorte.

Ah, l'amour!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail