Sono durati poco, pochissimo, ma tanto basta per far (s)parlare i fan, aggiungere l’ennesimo taglio al listone di look ‘indossati’ negli ultimi anni e regalare flash ai fotografi. Stiamo parlando dei dreadlocks di Justin Bieber, comparsi improvvisamente e altrettanto rapidamente fatti sparire dal 22enne canadese, che in queste ultime settimane ha optato per un capello cortissimo.

Eppure i dread dell’ex di Selena Gomez non sono finiti nel secchio della spazzatura, come accadrebbe con tutti noi comuni mortali. Affatto. A rivelare il loro destino a Cosmopolitan tale Florido Basallo, hair stylist della popstar. Con sorpresa:

[quote layout=”big”]“Li ha portati per forse un mese ma poi ha voluto dare una marcia in più al suo look e abbiamo optato per un cambiamento radicale. Neanche a parlarne, i suoi capelli erano stati decolorati ed erano molto corti e, ovviamente, tutti tesi e annodati a causa dei dreads. Abbiamo quindi deciso di ripartire da zero tagliando tutto. Ma abbiamo ancora i dreads e probabilmente finiranno per essere venuti e il ricavato andrà in beneficenza”.[/quote]

Assisteremo quindi ad un’asta per accaparrarsi i capelli di Justin Bieber? Così parrebbe. Ma per fare del bene.

Fonte: NewYorkPost

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto