Johnny Depp, la difesa della figlia Lily-Rose

La primogenita dell'attore spezza una lancia in favore del celebre padre

Lily-Rose Depp, la primogenita di Johnny Depp e Vanessa Paradis, non ci sta a vedere il nome del padre trascinato nel fango. L'attrice e modella 16enne ha spezzato una lancia in favore del celebre genitore pubblicando su Instagram una vecchia foto di famiglia.

Nella didascalia che accompagna l'immagine si legge:

Mio padre è la persona più affettuosa che io conosca. È stato un padre straordinario per me e il mio fratellino e chiunque lo conosca dirà la stessa cosa.


Il messaggio arriva a pochi giorni dalle pesanti accuse lanciate dall'ormai ex moglie dell'attore, Amber Heard, secondo cui nel corso del loro breve matrimonio l'attore si sarebbe dimostrato violento fisicamente e verbalmente.

Heard aveva sposato Depp ad inizio 2015, tre anni dopo l'addio di quest'ultimo alla Paradis, sua compagna storica (nonché madre dei suoi due figli), al termine di una relazione durata 14 anni insieme.

Stando ai legali della Heard, appena dieci giorni fa Depp, in un impeto di ira, le avrebbe ferito il volto scagliandole contro un iPhone. L'attore, dal canto suo, ha respinto in toto le accuse, sostenendo che la mossa legale dell'ex moglie sia soltanto un modo per arrivare alla sua fortuna multimilionaria.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail