Uomini e Donne, Sossio Aruta: "Non sono arrogante. Lucia mi ha fatto passare per uno str...."

Su Instagram, il calciatore è stato accusato di essere arrogante.

sossio-aruta.jpg

Sossio Aruta, calciatore noto al pubblico televisivo anche per aver partecipato alla seconda edizione di Campioni - Il sogno, reality show legato al mondo del calcio andato in onda su Italia 1, è uno dei protagonisti del Trono Over di Uomini e Donne, il programma di Maria De Filippi, in onda su Canale 5, che sta volgendo al termine per quanto riguarda l'edizione 2015/16.

Sossio, recentemente, ha fatto parlare di sé perché è "intervenuto" nella frequentazione tra Giorgio Manetti e una delle tante donne giunte in studio per lui, Lucia. Sossio, durante un ballo, infatti, si è avvicinato a Lucia, manifestandole il proprio interesse e dicendole che, una volta terminata la frequentazione con Giorgio, gli sarebbe molto piaciuto conoscerla. Lucia, però, non ha gradito il comportamento di Sossio, dichiarando di aver ricevuto vere e proprie avances in modo scorretto.

Nella puntata andata in onda il 23 maggio scorso, si è consumato il "colpo di teatro": Lucia, dopo aver concluso ufficialmente la frequentazione con Giorgio, che poco prima le aveva rimproverato la troppa complicità proprio con Sossio durante un ballo, ha deciso di iniziare a conoscere il calciatore ma quest'ultimo, non avendo gradito la precitata reazione di Lucia, ha consumato la propria vendetta, dandole della incoerente e mettendola praticamente alla porta, dopo averle ribadito il proprio interesse.

Su Instagram, Sossio ha condiviso una sua nuova foto ma una spettatrice del programma ha commentato con la seguente frase: "Non mi piaci, arrogante!".

Sossio non ha accettato quest'osservazione, rispondendo a tono:

Arrogante? Quando mi ha fatto passare per stronzo, andava tutto bene! Buona giornata. Punti di vista.

Sossio, successivamente, è stato difeso da alcune delle sue numerose sostenitrici.

La scelta di "vendicarsi" in maniera così eclatante, quindi, ha diviso il pubblico.

E c'era da aspettarselo...

  • shares
  • Mail