Shia LaBeouf, la fidanzata contro la scena di sesso

Il regista Lars von Trier ha chiesto all’attore di avere un rapporto sessuale vero sul set, ma la fidanzata di Shia LaBeouf non ci sta

Problemi in paradiso per Shia LaBeouf e la fidanzata Karolyn Pho. Stando a quanto riportato da Radar, i due sarebbero ai ferri corti a cause delle scelte artistiche di lui. La ragazza dell’attore non ha avuto alcun problema a vedere il suo Shia recitare nudo come un verme in un video del gruppo islandese dei Sigur Ros. Ma fare sesso con un’altra donna solo perché così vuole il regista, no, questo no.

Shia è sul set di Nymphomaniac, l’ultimo film di Lars von Trier. Controverso, è questo l’aggettivo d’obbligo quando si scrive del regista danese. E in effetti spesse volte Von Trier non si è mai fatto problemi a mostrare immagini forti, sia violente che di natura sessuale. Il copione del film in lavorazione prevede che l’ex star di Transformers abbia un rapporto sessuale vero sul set del film.

Shia, poverino, non vorrebbe, ma sarebbe pronto a sacrificarsi in nome dell’arte. Martire! Intervistato da MTV qualche settimana fa, l’attore aveva dichiarato:

Le parti “illegali” saranno sfocate. A parte questo, succederà tutto. Sarà un film pazzesco.

La sua fidanzata invece non ha preso bene la decisione e fra i due il rischio rottura è serio. A Karolyn dell’arte importa ben poco e non vuole vedere il suo fidanzato copulare con un’altra donna davanti alle telecamere. E voi a chi date ragione?

Via | Radar Online
Foto | TMnews

I Video di Gossip Blog