Elisabetta Gregoraci e i social network: "La gente mi vuole bene"

La Gregoraci si racconta al settimanale Grazia, tra cinema, tv e gli impegni di moglie e mamma.

elisabetta_gregoraci_instagram

Elisabetta Gregoraci, in onda in questo periodo su Raidue con la nuova stagione di Made in Sud, arriva anche al cinema con il suo primo film, My Father Jack, diretto da Tonino Zangardi, nei cinema dal 19 maggio. Per l'occasione il settimanale Grazia, ora in edicola, le ha dedicato una lunga intervista in cui la showgirl, ora anche attrice, si racconta, parlando del lavoro, della famiglia e anche del suo rapporto con i social network. Il dividersi tra mille impegni, però, non è un problema, per lei:

«Voglio svegliarmi al mattino ed essere soddisfatta di me stessa. Qualcuno potrebbe pensare che viva tra feste e massaggi, ma non è così. Sono carica di energia, non amo delegare e m’impegno in tutto quello che faccio. Da 15 anni lavoro e sono indipendente. Nessuno mi ha regalato niente, ho fatto tanti sacrifici».

E i sacrifici continua a farli per passare quanto più tempo possibile con suo figlio Nathan Falco, nonostante i diversi impegni lavorativi:

«Come tutte le mamme sono follemente innamorata di mio figlio e faccio in modo di incastrare gli impegni per dedicargli più tempo possibile».

Il marito Flavio Briatore ogni tanto ci prova a dirle che dovrebbe passare più tempo in casa, anche se è felice dei suoi successi lavorativi e la incita sempre a migliorarsi:

«Mi ha avvertito che è un lavoro difficile e mi ha augurato in bocca al lupo. Come tutti i mariti, vorrebbe che stessi più a casa, ma io sono tosta. Una vera calabrese».

La loro relazione, nonostante i dubbi che molti nutrirono all'inizio, va avanti da ben 11 anni, e lei un segreto per far funzionare la coppia ce l'ha:

«Come in qualsiasi coppia, ci vuole tanta pazienza. Mai abbassare la guardia. Il matrimonio è un rapporto complesso e bisogna lavorare sodo per farlo funzionare».

Quanto al difficile rapporto con i paparazzi e con la pressione del gossip, la bella Elisabetta rivela di non averci fatto ancora l'abitudine. In compenso, però, ha scoperto i social network per entrare direttamente in contatto con i suoi fan:

«Da un anno ho scoperto i social network: su Instagram ho 500 mila follower, soprattutto donne, che mi chiedono consigli sui figli, sull’alimentazione, sulla vita quotidiana. La gente mi vuole bene».

Infine fa un bilancio degli ultimi anni, dal punto di vista personale, rivelando di essere molto cambiata dopo il grave lutto che l'ha colpita:

«Oggi sono più matura e indurita dalla vita: nel 2011 ho perso mia madre Melina, colpita da un tumore al seno. Aveva solo 50 anni ed era la mia confidente, la mia migliore amica. Un dolore immenso».

  • shares
  • Mail