Grande Fratello, Roberta Beta si candida alle elezioni amministrative di Roma

L'ex concorrente del reality show di Canale 5 è stata intervistata da Nuovo Tv.

roberta-beta-2016.jpg

Roberta Beta è stata una delle protagoniste della prima, storica, edizione del Grande Fratello, andata in onda su Canale 5 nel lontanissimo 2000.

Dopo l'esperienza nel reality, in questi quindici anni, Roberta, sostanzialmente, non ha mai lasciato la tv. Tra le sue esperienze, ricordiamo soprattutto i cinque anni da inviata trascorsi a La vita in diretta. Nel corso della sua carriera, però, Roberta Beta ha anche scritto libri, condotto programmi radiofonici, recitato in un film.

La politica era un'esperienza che le mancava ma la Beta ha deciso di colmare anche questa lacuna.

Alle prossime elezioni amministrative di Roma, infatti, tra i candidati, troveremo anche Roberta Beta, nella lista Roma Popolare del Nuovo Centrodestra, a sostegno di Alfio Marchini.

Al settimanale Nuovo Tv, Roberta Beta ha svelato i motivi per i quali ha deciso di compiere questo passo:

È da anni che le persone per strada mi chiedono di entrare in politica e questa volta ho deciso di candidarmi perché lamentarsi non serve a nulla, bisogna agire.

Gli impegni che Roberta Beta ha deciso di prendere con il popolo romano non sono tra i più semplici. La PR milanese, nata a Roma nel 1965, ad esempio, vuole combattere la corruzione:

Roma è una città magica ma la stiamo uccidendo. È arrivato il momento di dire basta. Bisogna eliminare la corruzione, dando le competenze ai tecnici e non più agli amici, ai parenti o alle persone che danno la mazzetta. E poi uno dei miei obiettivi fondamentali è la mobilità. Le dimensioni della città la rendono caotica. Però di sicuro non aiutano neppure le macchine parcheggiate in doppia e in tripla fila, le piazze storiche trasformate in parcheggi abusivi, i marciapiedi affollati di motorini...

L'ex concorrente del Grande Fratello, infine, è pronta a far tesoro anche delle eventuali e inevitabili critiche:

Non farò promesse da campagna elettorale. Voglio solo dare certezze, e io ne ho due: la buona volontà e soprattutto l’onestà. Le trovo costruttive. Certo, non potrò fare miracoli ma ce la metterò tutta.

  • shares
  • Mail