Selena Gomez preferisce i "bad boys"

La confessione della pop-star americana

TOPSHOT - Selena Gomez arrives for the Costume Institute Benefit at the Metropolitan Museum of Art on May 2, 2016 in New York. / AFP / TIMOTHY A. CLARY        (Photo credit should read TIMOTHY A. CLARY/AFP/Getty Images)

Selena Gomez li vuole cattivi. Intervistata di recente da Marie Claire, la pop-star 23enne ha confessato un'inaspettata predilezione per il maschio che non deve chiedere mai, un po' cafone e che non ti richiama dopo averti cavalcato come una puledra in calore.

Ho un debole per i cattivi ragazzi: i bad boys

L'ammissione stupisce per via l'aspetto "da brava ragazza" su cui la Gomez ha costruito la sua carriera. Certo, il fatto che l'ultima storia importante della showgirl sia ancora quella Justin Bieber avrebbe dovuto prepararci alla rivelazione contenuta nelle pagine della nota rivista di moda e lifestyle.

Interpellata sul legame con il collega canadese, Selena si è detta sfinita dai numerosi pettegolezzi che continuano a perseguitare entrambi a distanza di anni dalla fine della loro storia. Oggi, la diva texana nutre per l'ex un affetto sincero, ma distaccato.

All'inizio non me ne importava granché. Avevo 18 anni, avevo un fidanzato, stavamo bene insieme. Poi mi si è spezzato il cuore. Allora ho cominciato a preoccuparmi. Perché le persone non avevano idea di cosa stesse succedendo. [...] Mi sentivo in un angolino, che sbattevo la testa contro il muro. Non sapevo dove andare. Sono esausta e non ce la faccio più. Mi importa della sua salute, ma per il resto non ce la posso più fare.

Insomma, a meno che Justin non finisca all'ospedale, Selena Gomez è felice di potersela spassare con il nuovo bad boy di turno. Adesso sembra essere il momento di Orlando Bloom, pizzicato di recente fra le braccia della Gomez nonostante il chiacchierato flirt con Katy Perry.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail