Isola dei Famosi, Gianluca Mech: "Baruffe finte, nessuna storia d'amore. Il fondoschiena di Gracia? Giura sia autentico""

L'Isola dei Famosi 2016 raccontata da Gianluca Mech

In un'intervista al settimanale Oggi, Gianluca Mech si è tolto qualche sassolino dalla scarpa circa la sua partecipazione all'Isola dei Famosi 2016. Da più parti, l'inventore della tisanoreica è stato accusato di troppo buonismo e di non aver preso una solida posizione:

Sono stato l’unico che ha avuto il coraggio di fare domande scomode. Alla modella Gracia de Torres ho chiesto se il suo fondoschiena è naturale o rifatto dal chirurgo. Lei giura che sia autentico.

Mech, però, si è tenuto volutamente lontano da ogni dinamica di gruppo atta a rompere il già precario equilibrio in Honduras:

Le baruffe erano finte, servivano a orientare il favore del pubblico. Dato che non ero lì per vincere, volevo parlare con tutti. Per lavoro incontro tantissima gente, ma non ho mai tempo di conoscere nessuno per davvero. In Honduras ho capito che ogni persona è un romanzo.

mech-fragomeni.jpg

Gianluca nega la nascita di storie d'amore durante le settimane del gioco:

Non ho visto niente. All’Isola mancano tre elementi fondamentali per una storia d’amore: il cibo, la privacy e il bidet.

Un applauso a Simona Ventura che, da conduttrice, si è calata, più o meno con successo, nei panni di naufraga:

Ha fatto benissimo. Non è vero che all’Isola ci vanno i poveracci, è un’esperienza che dovrebbero fare tutti. Simona è stata l’anima dell’Isola, ha dettato le regole, se i naufraghi non si sono presi per i capelli per mangiare è merito suo.
  • shares
  • Mail