Liam Hemsworth, 'sono felice ma non parlerò più della storia con Miley Cyrus'

'Ho capito che è meglio non parlare della propria vita privata perché spesso mi è capitato di dire cose sbagliate e ho finito per complicare tutto'. Liam Hemsworth stoppa i rumor su Miley Cyrus.

Liam Hemsworth, a breve nei cinema d'America con l'atteso Independence Day - Rigenerazione, è tornato a parlare della rinata storia d'amore con Miley Cyrus in un'intervista rilasciata a Entertainment Tonight, confermando di essere felice ma al tempo stesso chiudendo definitivamente le porte del gossip alla loro relazione.

'Tutti sono felici. Sono contento. Sì. Ma ho capito che è meglio non parlare della propria vita privata perché spesso mi è capitato di dire cose sbagliate e ho finito per complicare tutto. Per cui d'ora in avanti non parlerò più del mio rapporto con Miley'.

Punto e a capo. Basta rumor sulla coppia, in sostanza, scoppiata nel 2013 dopo 4 anni d'amore e un fidanzamento ufficiale e da circa sei mesi clamorosamente ritrovatasi. Da allora sia la Cyrus che Hemsworth hanno mantenuto un bassissimo profilo sull'argomento, senza mai prenderlo seriamente di petto. Scelta condivisa, è evidente, onde evitare quella sovrapposizione mediatica che un tempo contribuì ad alimentare disguidi e distacchi. Così facendo, però, non sapremo mai con certezza se i due si sono anche ri-fidanzati. A meno che Miley, a differenza di Liam, non voglia parlare...

Fonte: GossipCop

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail