Gisele Bündchen a Cuba, la foto con il basco di Che Guevara

L'omaggio della top model brasiliana Gisele Bundchen all'eroe della rivoluzione cuba

Gisele Bundchen

Ieri la celebre promenade de L'Avana ha fatto da sfondo ad una sfilata del marchio francese Chanel: si tratta della prima sfilata di moda in territorio cubano dalla rivoluzione del 1959 ed arriva a pochi mesi dalla distensione dei rapporti fra il paese centroamericano e gli Stati Uniti.

All'evento hanno partecipato personalità del calibro di Karl Lagerfeld, il celebre stilista tedesco, ideatore della collezione presentata, e l'attore Vin Diesel. Presente anche Gisele Bundchen, che del noto brand di alta moda è testimonial.

La top model brasiliana non si è lasciata sfuggire l'occasione di posare per le strade della capitale cubana con indosso il basco di Che Guevera, l'indimenticabile eroe della rivoluzione che ha portato Fidel Castro al potere.


Tanto glamour, quindi, ma non sono mancate le polemiche. Alcuni commentatori, più o meno famosi, hanno espresso perplessità sulla opportunità di mettere in scena una fiera del lusso in un paese in cui lo stipendio medio mensile non raggiunge i 50 euro.

"È un peccato che non ci abbiamo fatto passare", ha dichiarato una modella cubana ai microfoni dell'Associated Press, in riferimento al cordone di sicurezza che ha impedito ai residenti di avvicinarsi alla zona VIP della sfilata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail