Isola 2016, Mara Venier: "Simona Ventura? Ho sempre cercato di difenderla. Giacobbe Fragomeni il vero vincitore"

Il bilancio finale di Mara Venier sull'Isola dei Famosi 2016

mara-venier-chiambretti.jpg

A pochi giorni dalla finale dell'Isola dei Famosi, Mara Venier affida, al settimanale Chi, un vero e proprio bilancio del suo secondo anno come opinionista accanto ad Alfonso Signorini:

Se dovessi fare un confronto fra questa edizione e la prima su Canale 5, credo che l’anno scorso sia stata molto più leggera con Rocco (Siffredi, ndr) che ha portato intelligenza, allegria e ironia. Intendiamoci, come ascolti quest’anno va benissimo, ma è un’Isola più difficile, questa è ed è stata l’Isola delle polemiche, è ben più dura e io non amo più le litigate. E poi, ammetto, la mia posizione è scomoda.

Quest'anno, però, la vulcanica conduttrice ha dovuto fare i conti con la presenza in Honduras, tra i naufraghi, della nuora Simona Ventura:

Vede, con Simona (Ventura, ndr) c’è un’amicizia... Io ho sempre cercato di difenderla. E questo veniva visto come un favoritismo, soprattutto dai social, che sono stati molto violenti nei confronti non soltanto miei, ma anche verso Alfonso e Alessia. L’ho vissuta male questa parte, non nascondo che per colpa di questo livore (io voglio bene ad Alessia e ad Alfonso) in certi momenti mi dicevo: “Questa cosa la dico o no?”. Insomma, sono stata un po’ frenata, perché pensavo sempre alle conseguenze delle mie opinioni. E, nonostante tutto, ogni volta che ho potuto, ho difeso Simona, quando l’ho vista nel fango, accidenti… Però l’Isola è anche questa.

La zia Mara, ad oggi, ha già in mente il nome di uno dei candidati alla vittoria:

Potrebbe vincere Jonas a questo punto? Ma c’è Marco Carta che ha grandi chance. Chi vince, vince, suvvia. Il vero vincitore, secondo me, è Giacobbe, tifo per lui: è una persona con una sua tranquillità e con una sua storia. Ha raccontato una vicenda personale agghiacciante, fatta di sofferenza, dolore, di lutto… Lui meriterebbe: per il coraggio, per il coraggio della verità.
  • shares
  • Mail