Alessandro Gassmann contro Emanuele Filiberto: "Vigliacco come il nonno"

alessandro gassmannAlessandro Gassmann, non nuovo a dichiarazioni "politiche" via social, lancia un durissimo attacco ad Emanuele Filiberto. Sul profilo twitter del discendente della casa reale dei Savoia era stato pubblicato un tweet contro i partigiani, definiti "parassiti", che aveva scatenato reazioni sui social prima di essere smentito dallo stesso Emanuele Filiberto. Motivazione? Colpa degli hackers.

Il rampollo dei Savoia si è giustificato, il tweet non rispecchierebbe il suo pensiero, ma sarebbe stato pubblicato da qualcuno in grado di recuperare la password e operare sui social per screditarlo. La scusa non ha convinto tutti, certamente non ha convinto Alessandro Gassmann che si è lasciato andare ad osservazioni decisamente poco diplomatiche:

Il riferimento al nonno di Emanuele Filiberto è scorretto, il "Principe di Venezia" è nipote di Umberto II, non di Vittorio Emanuele III (bisnonno dell'ex concorrente dell'Isola dei Famosi), il penultimo Re d'Italia che avallò le leggi razziali volute da Mussolini in ossequio all'alleanza con il regime nazista.

Resta la sostanza, confermata da un retweet dell'attore che contribuisce a far circolare una fotografia dell'epoca in cui è ritratta la bisnonna, Elena di Savoia, meglio di Vittorio Emanuele III, a braccetto con Adolf Hitler durante una visita di Stato.

  • shares
  • Mail