Principe Harry: niente cerimonia d’apertura delle Paralimpiadi?

Il caso delle foto sfuggite al controllo si ingigantisce sempre di più. Interviene la famiglia reale?

Principe Harry: niente Paralimpiadi

Il Principe Harry potrebbe non presenziare alla cerimonia d’apertura delle Paralimpiadi di Londra 2012. Il che suggerisce che la questione delle sue foto stia cominciando davvero a travalicare i limiti che dovrebbe imporre il buon senso.

C’è già chi ne esalta lo spirito libero citando (forse a sproposito) Lady D. C’è chi gli offre soldi per un servizio fotografico vero (e non rubato come quello pubblicato dal Sun sfidando la casa reale), c’è addirittura chi gli avrebbe offerto dieci volte tanto per un film per adulti. Ma tutto questo fa parte del carrozzone che si muove intorno ai personaggi pubblici, per i quali ogni caduta di stile diventa un potenziale scandalo (oppure diventa fonte d’esaltazione, a seconda di quel che si pensa del personaggio in questione).


Quel che non ne fa parte, e che invece afferisce semplicemente alla famiglia reale e al tentativo di tamponare lo “scandalo” è tutto il resto.

Il fatto, cioè, per esempio, che, stando a quanto ha riferito una fonte al Sunday Times, Harry abbia dichiarato di essere addirittura molto deluso da se stesso.

Il fatto che, come dicevamo, con ogni probabilità il principino probabilmente non andrà alla cerimonia d’apertura delle Paralimpiadi di Londra 2012, cosa che, secondo alcuni, sarebbe addirittura una decisione presa addirittura dalla Regina Elisabetta.

Il fatto che tutti coloro che sono vicini ad Harry gli stiano consigliando di tenere un basso profilo, molto basso. Ma se tenesse un profilo basso, i gossippari come si divertirebbero?

Foto | TM News

I Video di Gossip Blog