Federica Pellegrini, in lacrime, dedica la vittoria alla zia malata di cancro

La nuotatrice vince la gara dei 100 metri negli Assoluti primaverili e dedica la vittoria alla zia Susy, che da due mesi lotta contro un tumore, e a tutti quelli che affrontano la malattia.

Ieri, allo Stadio del Nuoto di Riccione, si è assistito a una nuova impresa di Federica Pellegrini che, nella seconda giornata degli Assoluti primaverili, ha vinto i 100 stile libero con il miglior tempo italiano con il costume in tessuto.

La nuotatrice veneziana, intervistata subito dopo l’ottimo risultato ottenuto, ha dedicato questa vittoria a sua zia Susanna, commuovendosi fino alle lacrime, con queste parole:

Oggi voglio fare una dedica molto importante per me e la mia famiglia. Dedico questa vittoria a tutte le persone che non stanno passando un bel momento e che stanno lottando con una cosa molto più importante di una gara di nuoto. Quindi dedico la vittoria a mia zia Susy, che da due mesi lotta con un brutto male. È un motivo in più per andare forte.

Parole che avranno certamente fatto piacere alla zia di Federica, ma anche a tutte quelle persone coinvolte da queste terribili malattie

Infine, un pensiero anche alle Olimpiadi di Rio, che l’attendono e sulle quali investe molto:

Ho deciso da settembre che se questo deve essere il mio ultimo anno, o comunque l’ultimo dove gareggerò nei 200, voglio arrivare a Rio per essere il più pronta possibile. Medaglia o non medaglia non mi interessa, ma voglio arrivare a giocarmela sapendo che ho fatto tutto il possibile.

E lei sta andando davvero fortissimo.

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Federica Pellegrini

Tutto su Federica Pellegrini →