“Se c’è riuscita lei perchè non dovrei farcela io?”, pare dire Kate Moss dall’alto delle sue esperienze variegate e soprattutto dell’opinione che ha di se stessa. Oggi 32 anni, domani 35, la forza di gravità inizia (finalmente) a fare il suo lavoro? No problem, basterà riciclarsi nella musica, nella composizione di testi e nel bel canto.

In effetti il curriculum della signora è di tutto rispetto: prima con quel Mozart moderno chiamato Pete Doherty, poi con il chitarrista Jamie Hince, non avrà studiato molto tra una “pista” e l’altra, ma sicuramente ha ascoltato parecchie buone melodie. Con Doherty tra l’altro ha anche dichiarato di avere scritto i testi di 4 canzoni ed è comparsa in uno dei video del gruppo (i Babyshambles), mentre con Hince entrava addirittura nella stanza in cui si sceglievano le canzoni (ma non dice che sul palco non ci poteva salire nemmeno con la controfigura).

Bisognerebbe però che qualcuno le dicesse che, antipatia femminile a parte, lo charme e la classe di Carla Bruni non si trovano proprio sotto i funghi o nelle bustine candide, quindi forse prima di partire all’attacco di Gordon Brown (o David Cameron se all’epoca sarà lui ad occupare Downing Street) sarebbe il caso che prendesse un paio di lezioncine dall’ex collega…

Via Aceshowbiz

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto