Tom Cruise e il divorzio low cost: solo 400.000 dollari l'anno


Altro che divorzio milionario, richieste folli e spese pazze. Tom Cruise non verserà neanche un dollaro nelle casse di Katie Holmes, 'limitandosi' a 'mantenere' l'adorata figlia Suri. Il divorzio lampo tra i due attori ha infatti partorito l'autentica sorpresa del giorno. Katie non vuole i soldi di Tom, il cui conto in banca si aggirerebbe attorno ai 300 milioni di dollari.

Secondo quanto riportato da TMZ, Cruise dovrà semplicemente versare un tot di 400.000 dollari l'anno per la piccola Suri, da qui al suo diciottesimo anno d'età, ovvero per i prossimi 12 anni, oltre ad occuparsi delle spese mediche, dentistiche, assicurative ed universitarie. La bimba, tra le altre cose, andrà alla scuola pubblica per tutto l'iter scolastico obbligatorio, liceo compreso. In definitiva: niente college targati Scientology per lei.

La Holmes, pronta a tornare sul set e a quanto pare travolta da proposte lavorative, ha quindi detto no al 'mantenimento' da parte dell'ex marito, ovviamente più che felice dell'inattesa proposta. Perché il suo clamoroso portafoglio rimarrà intatto, grazie alla clamorosa eleganza di Katie.

Fonte foto: TMnews

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: