Tra una trovata ‘artistica’ e una denuncia agli zii materni, Shia LaBeouf ha trovato il tempo di dichiararsi all’amata Mia Goth, sua compagna dal 2012, anno in cui i due si conobbero sul set di Nymphomaniac. Lanciata da UsWeekly, l’indiscrezione ha poi trovato conferma tramite il più che affidabile GossipCop. Proprio la Goth ostenterebbe l’anellone di fidanzamento come se non ci fosse un domani mentre Shia, durante l’ultima follia d’arte andata in scena il mese scorso in un’ascensore (#Elevate), avrebbe serenamente confessato l’avvenuto fidanzamento.

Sei mesi fa, come dimenticarlo, i due piccioncini vennero fotografati nel pieno di un furioso litigio in strada, in Germania. Un alterco che LaBeouf, più tardi, riassunse in questo modo: ‘fossi rimasto lì l’avrei ammazzata‘.

Altri tempi, fortunatamente, con la coppia scoppiata nel 2014 e ritornata in auge lo scorso autunno, ovvero poco prima dell’arresto per ubriachezza pubblica da parte di Shia. Sempre nel 2014, impossibile non ricordarlo, l’attore diede vita ad una rissa in un pub di Londra proprio a causa di uno sgradevole commento nei confronti dell’amata. Ora finalmente ricambiata con il doveroso e atteso gingillo. Per entrambi, a meno che non si lascino prima, sarà il primo matrimonio.

Fonte: GossipCop

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Straniero Leggi tutto