Oggi, domenica 13 marzo 2016, a Domenica Live, programma di Canale 5 condotto da Barbara D’Urso, è stato mostrato un video riguardante lo scontro tra Luca Argentero, in quel momento assieme alla moglie Myriam Catania, e i paparazzi Andrea Belmonte e Massimiliano Sorge. La disputa si risolverà, ovviamente, nell’aula di un tribunale, considerato che sono scattate le querele da entrambe le parti.

Di seguito, vi riportiamo il dialogo tra Argentero e i paparazzi contenuto nel video in questione:

Paparazzi – Io non lo faccio perché non c’è bisogno…
Argentero – Tanto crei sofferenza uguale…
Paparazzi – Io con te volevo solo lavorare.
Argentero – Mi vuoi tirare un pugno in faccia? Mi fai meno male. Mi fai meno male di quello che stai facendo. Mi fai molto meno male. Perché tu non sai un caz*o della mia vita. Che cosa fai, le cancelli? Infame.
Paparazzi – Ma se siete sposati, qual è il problema?
Argentero – Infame! Caz*o ne sai tu della mai vita! Che caz*o nei sai di quello che stiamo passando! Che caz*o ne sai! Come ti permetti di parlare della mia vita! Che ne sai tu. Infame!
Paparazzi – E tu che ne sai di quello che succede a me…
Argentero – E allora vattene affan*ulo!
Paparazzi – Guarda, non mi mettere le mani addosso, Luca…
Argentero – Mettimele! Sennò che fai? Vuoi venire là dietro?
Paparazzi – Ma vuoi litigare per davvero?
Catania – Lasciateci in pace… Dai Luca, basta, per favore… Guarda questo che riprende, sei ridicolo. Non puoi rubare le foto, non puoi rubare le vite, sei ridicolo. Sei ignobile. Sei una persona ignobile.
Paparazzi – Tu invece sei una brava donna…
Catania – Sì.
Argentero – Vieni a sfondarmi il naso!
Catania – Dovete avere un po’ di dignità! Vi prego.
Paparazzi – Stiamo solo facendo foto…
Argentero – Vieni a fare a botte! Testa di caz*o!
Paparazzi – Che stavi così “impicciato”, non me lo immaginavo…
Catania – Ma vai a scuola invece di andare a rubare la vita degli altri per due spicci. Per fare male alla gente, ti torna tutto.

In studio, Maurizio Sorge, fratello di uno dei paparazzi coinvolti, ha commentato il video, e la decisione di renderlo pubblico, con queste dichiarazioni:

Solo Andrea Belmonte era al cinema per fare le foto, mio fratello Massimiliano era fuori ad aspettare. Argentero ha rincorso il paparazzo, che aveva un dolore al tendine d’achille e non poteva correre, che ha successivamente steso con un calcio. Belmonte ha invitato Argentero a parlare con calma. Argentero ha invitato Belmonte a fare a botte. Provo molta tristezza. Quando Luca Argentero ha parlato di dubbia moralità, noi ci siamo visti costretti a far vedere alla gente come sono andate le cose.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto