Michelle Hunziker innamorata della cagnolina Lilly: “E’ come se fosse la mia quarta figlia”

La Hunziker in un’intervista su Gente dedicata tutta alla barboncina Lilly.

È un’intervista particolare, quella rilasciata questa settimana da Michelle Hunziker al settimanale Gente in cui si parla esclusivamente di Lilly, la barboncina che è entrata nella sua vita sei anni fa riempiendola di amore e tenerezza:

Da sei anni Lilly, la mia cagnolina, vive con me e mi scorta ovunque. È arrivata in Italia dall’Alabama. In aereo. Quando ci siamo incontrate è stata un’emozione incredibile.

Così racconta la showgirl svizzera, spiegando che Lilly è arrivata a casa sua dietro le insistenze della figlia Aurora, che desiderava un cucciolo:

Quando Aurora aveva 9 anni mi chiedeva insistentemente un cagnolino. “Giuro che me ne occuperò io, lo porterò dappertutto”, diceva. E dopo un po’ mi ha convinta. Tanto che, insieme, l’abbiamo scelta in un allevamento americano. Ci mandarono foto e video per presentarci la cucciolata e il nostro sguardo cadde su di lei.

Dall’America, quindi, Lilly è arrivata in Italia con un volo per animali in cui è stata viziata e coccolata:

Aveva cinque-sei mesi. In America ha fatto tutte le vaccinazioni, poi l’hanno messa su un volo dedicato agli animali. La proprietaria dell’allevamento in cui è nata si è avvalsa della soluzione di pets shipping, ossia la spedizione di animali più confortevole che esista. In volo vengono coccolati e, in caso di scalo, portati a fare i bisognini. Il loro benessere è al primo posto.

In camerino con Lilly!!! Vi aspetto stasera a #striscialanotizia

Una foto pubblicata da Michelle Hunziker (@therealhunzigram) in data:

Oggi, a distanza di sei anni, la cagnolina fa davvero parte della famiglia a tutti gli effetti, tanto che per la Hunziker è come una quarta figlia:

Lilly è parte della famiglia, è come se fosse la mia quarta figlia. Non potrei nemmeno pensare di stare senza. È amata, fortunata, educatissima. Quasi finta. È talmente legata a me che, se mi assento da casa per qualche giorno e non la porto, smette di mangiare per almeno 24 ore, poi riprende piano piano. Ma, fino a quando non rientro, è davvero triste e nemmeno le piccole o Tomaso riescono a risollevarle l’umore.

Infine, il racconto di come sono cambiate le cose con l’arrivo delle due piccoline di casa, Sole e Celeste, per le quali Lilly ha provato – e prova – un po’ di sana gelosia. In particolare, per quanto riguarda l’ultimogenita, Michelle spiega:

Lilly dormiva nella sua cuccia verde e bianca nella nostra stanza matrimoniale. Ma adesso che con noi c’è la piccola, è stata spostata di qualche metro, appena fuori dalla camera. Poi, però, da tenera qual è, quando la piccolina dorme al pomeriggio le fa la guardia ai piedi del lettino.

Un’immagine tenerissima, non trovate?

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Michelle Hunziker

Tutto su Michelle Hunziker →