Cecilia Rodriguez critica Virginia Raffaele: "La sua imitazione di Belen non mi fa ridere"

La sorella minore di Belen Rodriguez, intervistata dal settimanale Mio.

cecilia-rodriguez-2016.jpg

Criticare un personaggio genuino, di talento e tutt'altro che livoroso come Virginia Raffaele, la comica e imitatrice che vedremo prestissimo all'opera sul palco del Teatro Ariston per la 66esima edizione del Festival di Sanremo, è stato un autogol per Belen Rodriguez.

La showgirl argentina, infatti, in questo caso, ha dimostrato di avere scarsa autoironia e soprattutto tanta voglia di buttarsi a capofitto nell'ennesima polemica.

In breve, Belen ha accusato Virginia Raffaele di aver esagerato con le sue imitazioni, chiedendole maggior rispetto ("Talvolta ha esagerato e me la sono presa: se ottieni una certa popolarità grazie a un personaggio credo che, alla fine, dovresti avere un pochino di rispetto in più, perché è anche grazie a lui se stai dove stai").

La comica romana ha replicato, affermando educatamente che la Rodriguez si è rivelata molto furba anche in questo frangente ("So che sulle ultime imitazioni si è un po’ stranita, però lei è molto furba e molto ironica e cavalca le situazioni").

Anche Cecilia Rodriguez, sorella di Belen, ha deciso di dire la sua riguardo questa polemica a distanza, gettando benzina sul fuoco. L'ex concorrente della decima edizione de L'Isola dei Famosi, infatti, ha difeso la sua sorella maggiore, criticando la Raffaele con queste dichiarazioni rilasciate al settimanale Mio:

A me le sue imitazioni non fanno ridere. Da una parte capisco la necessità di farne un ritratto un po’ esagerato, ma a me non pare proprio che Belen sia come la descrive Virginia. Lei è brava, molto, su questo non c’è niente da dire. Ma ripeto: a me non fa ridere, perché non mi sembra mia sorella. Io che conosco l’originale so che Belen non è fatta così.

E' ovvio che le imitazioni di Virginia Raffaele non devono piacere per forza ma notare cattiveria dove non c'è è decisamente inutile.

  • shares
  • Mail