Più che una notizia potremmo quasi chiamarla un’ovvietà, ma tant’è. Caitlyn Jenner, un tempo Bruce Jenner, scriverà l’inevitabile libro di memorie per raccontare il proprio cambio di sesso. Medaglia d’oro alle Olimpiadi del 1976 nel Decathlon, padre di sei figli e per tre volte marito, Bruce ha fatto coming out lo scorso anno, diventando da subito uno dei personaggi transgender più famosi del mondo, nonchè la persona dell’anno a detta del Time. Una copertina storica, quella che l’ha ritratta per la prima volta pubblicamente donna su Vanity Fair America, con il premio Pulitzer Buzz Bissinger, a suo tempo giornalista che firmò proprio quel pezzo, chiamato ora a scrivere l’autobiografia della Jenner. Fianco a fianco.

Tutto tace sull’accordo strappato alla Grand Central Publishing, casa editrice del gruppo Hachette, ma c’è già chi parla di cifre multi-milionarie per metter le mani sulla ricca esclusiva. Nella primavera del 2017 le memorie di Caitlyn saranno sugli scaffali di mezzo mondo.

‘Le cose si sono mosse così rapidamente che sarà bello rallentare un po’ e prendere del tempo per riflettere sul viaggio appena compiuto. Non potevo scegliere una squadra migliore, tra la Grand Central e Buzz, per assicurarmi che questa storia venisse raccontata con onestà e cura’.

Proprio pochi giorni fa, tra le altre cose, è stata confermata la seconda stagione del docu-reality I Am Cait, pronto a tornare su E! a marzo.

Fonte: AceShowBiz

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Straniero Leggi tutto