Naike Rivelli: "Ho lasciato Pechino Express perché ero incinta di Yari Carrisi"

Le clamorose rivelazioni di Naike Rivelli a Domenica Live.

yari-naike-domenica-live-india.jpg

Dai loro profili Instagram vediamo che sono in India, in un viaggio di tipo spirituale. Parliamo della coppia di figli d'arte più noti del piccolo schermo da alcuni mesi ad oggi, Naike Rivelli (figlia di Ornella Muti) e Yari Carrisi (figlio di Al Bano e Romina Power) che si sono innamorati durante l'adventure game di Rai 2 Pechino Express dove partecipavano come concorrenti.

Ospiti della puntata di oggi di Domenica Live, Naike e Yari erano in collegamento (precario) dall'India per fare un annuncio, ma prima ci sono state ben altre e più scottanti rivelazioni riguardanti la coppia e il programma cui hanno preso parte.

Nella precarietà dell'audio disturbato del collegamento, Naike ha rivelato il vero motivo per cui ha abbandonato Pechino Express più o meno con queste parole:

A Pechino Express ho conosciuto Yari e mi sono innamorata e da lì non ci siamo più lasciati. Racconto la verità, anche se il mio problema è che la verità la dico sempre. A Pechino Express, sui monti del Sudamerica, sono rimasta incinta di Yari. E' l'unico motivo per cui ho lasciato Pechino Express, mio fratello c'è rimasto malissimo. Quando sono uscita sono rimasta due settimane in Sudamerica, avevo delle perdite. Ho avuto un aborto spontaneo. Non l'ho rivelato perché pensavo lo facesse Pechino Express. Dopo la perdita del bambino ho avuto poi altri malanni da curare. Liberatici di Pechino Express, abbiamo deciso di fare questo viaggio nostro senza telecamere.

Poi è arrivato l'annuncio di Naike: "Yari mi vuole sposare qui in India!". "E' una cosa più spirituale" precisa Yari Carrisi. Si tratterà di una cerimonia cui prenderà parte anche il figlio di Naike che a breve raggiungerà la madre.

  • shares
  • Mail