The Walking Dead, Lauren Cohan: “Sono stata presa in giro per la mia magrezza”

Parla l’attrice Lauren Cohan: “Non volevo attirare l’attenzione”

La rivista Shape ha dedicato la copertina del primo numero del 2016 a Lauren Cohan. Nell’intervista che accompagna il servizio fotografico, l’attrice, nota ai fissati di serie televisive con il nome di Maggie in The Walking Dead, ha parlato del suo problematico rapporto con la bilancia.

Da bambina ero molto magra. Ma non mi preoccupavo molto del mio aspetto quando nuotavo, giocavo ad hockey e mi divertivo. Con l’adolescenza, però, cominciai ad essere più cosciente del mio corpo: non mi piaceva essere magrolina. Era una cosa per cui le persone mi prendevano in giro.

La soluzione escogitata dalla futura star per risolvere il problema fu semplice.

Cominciai a mangiare un sacco di cibo spazzatura e presi peso. Ero felice perché non spiccavo più come la ragazza pelle ed ossa. Mangiare diventò un modo per evitare l’attenzione, ma fu anche una forma di auto-sabotaggio.

Ovviamente, essendo fra i protagonisti di una serie televisiva, negli ultimi anni la Cohan ha ritrovato la forma perduta grazie ad un’alimentazione sana ed ad un costante esercizio.

Il risultato? È quello sotto i vostri occhi.

Una foto pubblicata da Lauren Cohan (@laurencohan) in data:

I Video di Gossip Blog